Crea sito
PANICALE (PG)

Eventi  |   Tempo Libero  |   Strutture Ricettive  |   AttivitÓ  |   Da Vedere  |   Notizie  |   Pro-Loco

 

Meteo Trasimeno

 

Panicale, quello che resta del medioevo ..

Panicale

conserva ancora oggi le caratteristiche del borgo medievale. Castello di importanza strategia per la difesa di Perugia, con la sua posizione dominante sulla pianura del Trasimeno e sulla valle del Nestore,  da un'altitudine di  440 m s.l.m, rappresentava uno degli ultimi  baluardi di difesa  dalle invasioni dei nobili Toscani . Per molti anni Panicale ha legato la sua storia a quella di Perugia, lo stemma araldico ne Ŕ testimonianza che rappresenta oltre al castello il grifo Perugino. Panicale Ŕ stato uno dei primi comuni liberi d'Italia il suo statuto risale al 1316, scritto in Latino dal notaro Ser.  Pietro di Vannuccio, tradotto successivamente in volgare nel 1484 al fine renderlo pi¨ popolare. particolare interesse per Panicale Ŕ il periodo rinascimentale quando conobbe un forte sviluppo economico,culturale e artistico. Vide la realizzazione di pregevoli opere d'arte da parte di artisti come Pietro Vannucci detto il "Perugino". Nel 1543 riceve il riconoscimento di "terra Insigne" dal pontefice Paolo II.

Il nome di Panicale

i significati attribuiti al suo nome sono molteplici e o pi¨ fantasiosi, quello a cui Ŕ lecito attribuire maggiore credito Ŕ "Luogo dove ardono are al dio Pan" (Pan Calet), altre ipotesi sono "dove tutto Ŕ bello" (Pan Kalon), "luogo dove si coltiva il panico" , la pianta di panýco (Pan colis) Ŕ rappresenta anche nell'attuale stemma del Comune 

 

 

La Posizione

di media collina a 441 m s.l.m. adagiato su uno sperone del Monte Petrarvella (631 s.l.m.) consentý a Panicale di resistere a numerosi assalti e assedi. In epoca medievale la sua struttura originaria sembra fosse caratterizzata da ben 6 o 7 torri di guardia posizionate negli angoli strategici del castello, torri che ancora oggi possono essere ben individuate nella cinta muraria del pese. Si racconta che le torri vennero abbattute da un esercito invasore dopo un lungo assedio portato dalle truppe di un nobile toscano, assedio verso il quale il castello di Panicale si oppose con fierezza per molto tempo.
  Ben Arrivato !! Sei il visitatore n.
Danny Design, grafica e web design Danny Design.
Valid HTML 4.0 Sito conforme alle specifiche W3C HTML 4.0
Valid CSS 1.0 Sito conforme alle specifiche W3C CSS 1.0
 
^ Torna a inizio pagina